Siti
Navigare Facile

La Gastronomia Francese

L'arte culinaria francese

La cucina francese è certamente una delle più conosciute, apprezzate e imitate in tutto il mondo.

Se ci pensiamo bene, infatti, non è un caso che molti termini culinari siano in lingua francese, come per esempio menù, cuisine, gourmet, oggi utilizzati in modo abituale ovunque.

I francesi sono ammirati proprio per la loro serietà nella prepararazione di cibi e bevande, a cominciare dal fatto che sono particolarmente scrupolosi per quanto riguarda la qualità degli ingredienti che vengono impiegati per creare le pietanze che vengono servite nei ristoranti e nei bistrot.

Il menù che comprende un pasto francese si compone solitamente di tre portate, ovvero gli antipasti, il piatto principale e il dessert. L'entrèes, cioè l'antipasto, è normalmente costituito da insalata, patè di carne o pesce, salumi, passato di verdura o minestra.

I plats, cioè il piatto principale, è composto da carne o pesce con contorno, solitamente accompagnato con patate, bollite o a crocchette.

Il pasto si conclude con il dessert, che può essere un dolce farcito con panna montata o crema chantilly oppure un formaggio, visto che la Francia è tradizionalmente legata alla loro produzione.

In Francia non ci sono solo ristoranti, ma anche bistrot, birrerie, pizzerie e snack bar dove si possono consumare pasti veloci e leggeri o fare uno spuntino in compagnia.

Rinomati sono i croissant e le brioches che si consumano a colazione, la petit dejeuner, e il pane, croccante e gustoso da apprezzare nelle sue diverse forme.

Oltre ai formaggi e i prodotti da forno, non possiamo non citare i prelibati crostacei, i tartufi, il foie gras, ovvero il fegato grasso, la quiche lorraine, ovvero la torta salata, i vini pregiati e lo champagne.